La lavatrice fa puzza

Share:
Condividi

Come pulire la lavatrice quando fa puzza.

Quando la lavatrice fa puzza di muffa o la guarnizione diventa nera, significa che all’interno della lavatrice si sono formate delle colonie di batteri che rilasciano cattivo odore.

Questo problema affligge specialmente le lavatrici di ultima generazione, per intenderci, quelle in classe A o classe A+.

In alcuni casi la formazione di muffa è talmente elevata da sporcare i capi che laviamo e ci ritroviamo dei puntini scuri sui vestiti.

La lavatrice fa puzza principalmente perché di solito laviamo i nostri indumenti a basse temperature e ciò facilita la formazione di batteri, anche se utilizziamo prodotti antibatterici insieme al detersivo.

I prodotti antibatterici hanno maggiore effetto, tanto maggiore sarà la temperatura impostata.

 

lavatrice fa muffa

Quando la lavatrice fa puzza molti consigliano un lavaggio a vuoto (senza panni/senza detersivo) a 90 gradi, con candeggina o aceto, una volta al mese, io però ritengo più efficace un altro metodo.

Prima di tutto devi procurarti un prodotto professionale disincrostante, lo trovi presso un qualsiasi centro assistenza elettrodomestici.

Guarda di che marca è la lavatrice e cerca il centro assistenza più vicino, sicuramente sapranno indicarvi il prodotto giusto.

Quando sarai munito del disincrostante, versa il prodotto nel cassetto del detersivo, butta una o due pastiglie di detersivo per lavastoviglie all’interno del cestello e fai partire un lavaggio a vuoto (senza panni/senza detersivo) a 90 gradi senza prelavaggio.

Nel caso in cui la tua lavatrice sia in classe A o classe A+, ti accorgerai che il livello dell’acqua è molto basso e non arriverà nemmeno alla guarnizione.

Devi ingannare la lavatrice e fare in modo che prenda più acqua, per fare questo basta che lanci il programma, aspetti che smetta di caricare l’acqua e ne versi altra con una bottiglia all’interno del cassetto detersivo, fino ad arrivare a bagnare la parte bassa della guarnizione.

lavatrice fa muffaEsistono modelli di lavatrice che hanno il cassetto a scomparsa, in quel caso metti in pausa (di solito premendo il tasto dello start/pausa) e aspetta che si apra l’oblò.

A quel punto versa l’acqua direttamente nel cestello, fermati appena sopra la gomma e fai attenzione a non esagerare.

Non preoccuparti se il risultato non è perfetto da subito, utilizzando questo metodo una volta al mese, la guarnizione si pulirà e la lavatrice non farà più puzza.

61 thoughts on “La lavatrice fa puzza

  1. Buongiorno, si è bloccato lo sportello di apertura della lavatrice al termine del lavaggio. Ho provvato tutte le posibili manovre tipo rifare il lavaggio, la centrifuga, togliere la spina etc…
    leggendo vari blog ho provato ad aprire il cassettino del filtro ma non ho trovato alcun filo da tirare…
    ho smontato il coperchio e con grande difficoltà ( lo spazio è estremamente ridotto) ho provato ad agire da tutte le parti sul meccanismo che si trova proprio sull’apertura, a cercare qualcosa da muovere, ma non trovo alcuna leva da tirare…

    mi può dare una mano?

    grazie Laura

  2. Complimenti per i preziosi consigli. Sono riuscito a sistemare un frigorifero combinato della Gaggenau senza dover chiamare il tecnico che mi avrebbe sicuramente spillato una montagna di soldi e a capire finalmente come mai i bicchieri in lavastoviglie diventano irrimediabilmente opachi. Grazie ancora.
    Vorrei adesso dei consigli su come eliminare i cattivi odori dalla lavastoviglie.
    Cordiali saluti, Alberto.

    • Salve Alberto e grazie, pulisci il filtro e fai un lavaggio a vuoto con il cura lavastoviglie. Se lo fai regolarmente una volta al mese vedrai che risolvi anche questo. Ciao

  3. ciao vorrei pulire la guarnizione ce è bella nera, il problema è che la mia lavatrice non ha 90 gradi ma max 60
    è una indesit moon

    come posso fare?

    • Ciao Roberto, prova un paio di volte con i 60 gradi se non funziona ti tocca sostituirla ed effettuare la pulizia regolarmente per evitare che si ripeta.

  4. Ciao,
    grazie per i preziosi consigli.
    La mia lavatrice non emana cattivi odori, ma ogni tanto macchia il bucato. Lascia dei piccoli grumi scuri sul bucato che se schiacciati macchiano la roba.
    Mi era già successo questa estate: avevo quindi fatto dei lavaggi con l’anticalcare e pulito il filtro ed il problema si era risolto dopo parecchi lavaggi.
    Ora si è ripresentato. E’ possibile che sia muffa? Potrò risolvere con il disincrostante e le pastiglie per la lavastoviglie con un lavaggio a 90°? Oppure è più opportuno un lavaggio a 90° con la candeggina. In tal caso la candeggina deve essere versata direttamente nel cestello?
    Grazie mille.

    • Ciao Francesca, sono muffa e batteri che si annidano nella lavatrice. Disincrostante e pastiglia di detersivo (anche due), con un programma a 90 gradi senza prelavaggio sono l’ideale. Rigorosamente a vuoto (senza panni) e con l’acqua che bagna la guarnizione. Fammi sapere com’è andata…

          • Ciao,

            scusa un’ultima domanda.
            Ho trovato come disincrostante quello per la HotPoint Ariston (la marca della mia lavatrice) che ha 3 azioni in uno: decalcificante, azione sgrassante, azione igienizzante. Devo comunque usare anche le 2 tabs della lavastoviglie nel cestello?
            Grazie di nuovo.

              • Ciao,

                ieri notte ho fatto il lavaggio a 90° con il disincrostante e le due tabs. Stamattina il cestello e l’oblò erano pieni di grumi alcuni neri (che si sono induriti) altri marroni (sembrerebbero grumi neri un pò sciolti). Ho cercato di pulirla con un panno, ma i grumi sono davvero tanti e sopratutto cosa sono? Sembrerebbe che ci sia qualcosa sotto il cestello ed il disincrostante abbia agevolato la fuoriuscita. Potrei provare con un altro lavaggio a 90° mettendo la candeggina nel cestello?

                Grazie.

                • Un’altro lavaggio va benissimo, con o senza candeggina. Non preoccuparti è normale che abbia fatto così.

  5. Ciao, questo metodo per eliminare l’odore e’ valido anche per le lavatrici carica dall’alto? Noi abbiamo una San Giorgio Malice 101N e la guarnizione del cestello e’ nella parte alta. Grazie per l’aiuto.

    • Ciao Roberto, va bene solo per eliminare il calcare e i batteri nella vasca, la guarnizione purtroppo non si bagna bene nel lavaggio. Puoi però con molta pazienza, scaldare dell’acqua con aceto e con un pennello spazzolare tutta la gomma. Non ti garantisco il risultato però…

  6. Ciao
    come faccio a pulire il cestello della lavatrice non dentro dove metto i panni, ma esternamente perchè trovando dei residui neri sui panni ho spostato un po la guarnizione e il cestello e completamente ricoperto di una melma grigiastra.
    Grazie! Ciao

    • Ciao Cristina, nello stesso modo descritto sopra, infatti dove hai guardato tu fa parte della vasca che sta attorno al cestello. Devi fare il lavaggio a vuoto col disincrostante a 90 gradi…

  7. Non ho parole x ringraziarti!! Mi stava venendo una crisi di nervi, non tanto x la puzza che non c è quanto x il bucato SEMPRE macchiato da sti grumetti di biiiip!!!! Che schifo!!
    Ho carico dall alto, due cicli a 90′ CON DUE PASTIGLIE NEL CESTELLO x lavastoviglie: penso sia questo che ha fatto la differenza perché cicli a 90 con ammoniaca/bicarbonato/ litri di detersivo: nulla! GRAZIEEEEEEEE! !!! :’)

  8. Ciao, ho riscontrato al termine di un lavaggio a 60° e poi successivamente nei successivi lavaggi la perdita di acqua credo dalla guarnizione dell’oblo con la fuoriuscita della stessa dalla guida naturale.
    Non sono esperta in queste cose e gradirei un consiglio per risolvere la problematica.
    Grazie
    Ho una lavatrice Samsung WF7600NAW per 6 kg

    • Ciao Palmira, di solito la guarnizione è fissata da un anellino che la ferma al mobile, togli l’anello facendo leva con un cacciavite a taglio sottile e aggancia il bordo della guarnizione al mobile, poi reinserisci l’anello.

  9. Ciao,
    il mio problema sono i depositi marroni (muffa immagino) di colore scuro che si vanno a depositare sul bucato appena lavato (non ho problemi di odore cattivo). Ho provato a rimuoverli manualmente nello spazio tra cestello e guarnizione.
    Ho poi provato a fare quanto consigliato: ho fatto un lavaggio a 90 gradi durato due ore circa con un prodotto della whirpool “power fresh”. Ho aggiunto acqua secondo le indicazioni. Però il problema permane. Il prodotto usato è sotto forma di pastiglie: l’ho messo direttamente nel cestello, poichè nel cassettino, dopo il primo prelievo di acqua, era praticamente intonso.
    Ho agito correttamente? Il prodotto è quello giusto?
    Grazie per l’attenzione

    • Ciao Luca, il tuo potrebbe essere un problema diverso dovuto ai cuscinetti rotti, per caso fa rumore in centrifuga?

      • Ciao,
        incredibile: ora il problema dell’odore è particolarmente evidente: mai sentito un odore simile provenire dalla lavatrice. Non credo che siano i cuscinetti, in quanto il rumore appare normale. Ti chiedevo se il prodotto usato è corretto in quanto alla richiesta di un disincrostante come consigliato, mi è stato proposto un prodotto anti calcare che ho rifiutato.
        Ti ringrazio. Non so come comportarmi….

        • Ciao, volevo sapere se avevi ricevuto il mio post di capodanno. Ora gli odori sono nuovamente spariti, permangono i problemi del bucato macchiato da quei puntini marroni…. Ti ringrazio,
          Luca

          • Ciao Luca, ricevo molte richieste di aiuto e non ricordo bene. Comunque potrebbe dipendere da una reazione chimica tra i prodotti che metti nella lavatrice, prova a cambiare detersivo o ammorbidente.

  10. ciao, io ho una lavatrice con carico dall’alto…dopo ogni lavaggio la lascio aperta per una notte per farla asciugare poi la chiudo, ma ogni volta che la apro esce un’odore orrendo che si ripercuote sui capi specialmente sugli asciugamani..ho pulito il filtro sotto, ho fatto più lavaggi con candeggina a 90° ma il problema non cambia…come devo fare? :(
    grazie

    • Ciao Elisa, prova con un prodotto specifico, comunque se la guarnizione è molto sporca sarai costretta a sostituirla.

      • ciao! ho seguito il tuo consiglio..
        ho in effetti guardato tra la guarnizione e il cestello c’era un deposito grigiastro, neanche troppo eccessivo.
        dopo aver fatto una prima lavatrice a 90 con candeggina, (aggiungendo anche acqua perché arrivasse a livello) non si era tolto, così ho provveduto a pulire con spugnetta.
        quindi nuovo giro a 90 sempre con candeggina

        ora, al primo lavaggio successivo con panni, l’odore è diminuito, ma di certo non andato via…
        cosa posso fare? non vorrei ci fosse un deposito in qualche punto non raggiungibile per pulire (tipo sotto il cestello? non so…)
        che fare?? tra l’altro metto ad asciugare i panni sullo stendino dentro casa..in salotto…con la conseguenza che il cattivo odore si sente in tutta la casa finché i panni non si asciugano :(

        • Ciao Tata, procurati un disincrostante adatto e metti un paio di pastiglie di detersivo per lavastoviglie, quindi ripeti il lavaggio

          • ma il disincrostante cosa dovrebbe fare? eliminare del deposito non visibile?quindi come dicevo potrebbe esserci qualcosa sotto il cestello?

            • La vasca sarà piena di robaccia e con quello la pulisci meglio e in più elimini il calcare

              • ok.
                posso chiedere il perchè del detersivo per lavastoviglie? non c’è nulla di simile? non ho lavastoviglie dovrei comprarlo appositamente.magari c’è qualcosa di simile che potrei poi riutilizzare?
                grazie

  11. ciao Luca ho una lavatrice con carico dall’alto. La lavatrice ha solo 3 anni di vita, è una classe A+A modello HOOVER carico 8kg. Da un pò di tempo a questa parte oltre a sentire cattivo odore trovo sempre i panni sporchi da puntini neri. Ho provato a fare un lavaggio sia con l’aceto che con la candeggina a 60° senza indumenti , ma il problema persiste. Ho la guarnizione con macchie di muffa. L’ho pulita bene ma niente, ogni qualvolta faccio la lavatrice trovo i panni sporchi. Sono disperata. Dove posso trovare quel prodotto disincronstante? grazie mille spero che mi aiuterai sono davvero disperata.. barbara

    • Ciao Barbara, trovi il prodotto presso qualsiasi centro assistenza autorizzato o in un negozio che vende ricambi.

  12. Ciao,
    ho da poco cambiato casa e ho trovato una lavatrice ignis tuttigiorni che mi da diversi problemi:
    1. cattivissimo odore, anche i panni dopo il lavaggio hanno questo cattivo odore (guarnizione un pò sporca);
    2. non prende il sapone dalla vaschetta, quindi sono costretta a metterlo direttamente nel cestello;
    3. qualunque programma imposto ad un certo punto si blocca e mi tocca riavviarlo, e poi quando ha finito impostare la centrifuga altrimenti non la fa direttamente!
    grazie in anticipo per i consigli.

    • Ciao Ivana, troppi problemi tutti insieme, ti consiglio di farla vedere a qualcuno del mestiere che potrà valutare anche se conviene o no ripararla

  13. Ciao,
    e’ da un pò di tempo che i panni dopo il lavaggio hanno un cattivo odore (sembra acqua putrida).
    Premetto che la lavatrice è stata acquistata meno di un anno fa. Pensi che con questo metodo potrei risolvere qualcosa?

    • Ciao Nicole, dipende tutto dai batteri che creano cattivi odori, se usi questo metodo ne elimini un bel po’.

  14. Ciao,
    grazie per il consiglio.
    In casa ho un anticalcare efficacissimo che compro in un negozietto per idraulica, prodotti bagno ecc., è un marchio del negozio, si trova solo lì. Di solito lo uso per le incrostazioni del water e toglie tutto in poco tempo. Potrebbe andare bene? E’ come una polverina bianchissima, come se fosse sale un po’ umido, come consistenza. Un misurino potrebbe andare bene?
    Però con l’acqua si scioglierebbe subito…

    In casa non ho invece le pastiglie per la lavastoviglie, dato che mi trovo meglio con il detersivo liquido. Posso usare quello o no?
    E come mai è meglio usare quello per lavapiatti e non per lavatrice? E’ più efficace? Più aggressivo?

    In alternativa ho uno di quei pulisci lavastoviglie, quelli da usare a ciclo a vuoto per pulire, appunto, le parti interne.
    Potrei usare quello o meglio di no?

    Grazie in anticipo!
    Popsy

    • Ciao popsy, non conosco quel prodotto quindi non so rispondere…
      Al posto del detersivo da ls puoi usare il detersivo della lavatrice, due dita di un misurino possono bastare.

  15. Ciao, io ho una lavatrice SanGiorgio SGXX8107 (da 7kg). Da qualche tempo il bucato ha iniziato ad avere un odore dolciastro e nauseabondo.
    Ho notato togliendo il cassettino del detersivo che sotto e’ molto incrostata di detersivo indurito (ed e’ strano perche’ solitamente il detersivo lo metto nel cestello e nel cassetto metto solo l’ammorbidente) e non sono riuscita a pulirla in nessun modo. Ora provvedero’ a eseguire la pulizia con disincrostante come consigli tu (devo ancora andare ad acquistarlo) ma temo che questa procedura non serva per le tubature che vanno dal cassetto a cestello in quanto il prodotto ci passa solo inizialmente e poi non va piu’ a lambire quella parte. Avresti qualche consiglio per il mio problema?
    Io faccio settimanalmente un lavaggio a 60gradi per i pannoloni della bambina e lo faccio con solo bicarbonato al posto del detersivo e acido citrico come ammorbidente, puo’ aver causato il problema? Io pensavo che bicarbonato e acido citrico aiutassero a tenere pulito non a peggiorare, sbaglio?
    Ti ringrazio per qualsiasi consiglio riuscirai a darmi! Saluti. Sue

    • Ciao Sue, le incrostazioni di detersivo puoi toglierle con un cacciavite a taglio o simili, fai attenzione a non rompere la vaschetta. Gratta via tutto e lancia un lavaggio. Per il discorso sul bicarbonato e l’acido non so risponderti mi spiace.

  16. buon giorno,
    ho una lavatrice carica dall’alto, probabilmente un indumento (manca una maglietta all’appello) si è andato ad incastrare tra il cestello e il guscio che lo racchiude, genera un cattivo odore (di straccio bagnato) come posso rimuoverlo?
    grazie

  17. la lavatrice zerowatt hoover durante la centrifuga ha fatto un botto e una fiammata e ha fatto scattare il salvavita. Chi mi può aiutare a capire dove è il guasto ed eventualmente aggiustarlo.Ringrazio anticipatame te e saluto di cuore.

  18. .. ho smontato il tubo di scarico ed esplorato “la camera” con del fil di ferro, appurato che la maglietta non era finita li , ho fatto un lavaggio a vuoto a 90° con un litro di aceto.. l’odore sembra scomparso… quello che trovo cmq strano è che sia le guarnizioni , vaschetta e filtro sono esenti da incostrazioni (immacolate) .. per buona misura ho trattato con mister muscolo (quello per ingorghi) il lavello, il bidet e la vasca doccia .. grazie! sei stato gentilissimo nel soccorrermi :-)
    bea

  19. Ho una lavatrice san giorgio(elisa), e il cuscinetto del cesto fa un rumore incredibile. Si puo’ sostituire agevolmente senza smontare tutto? Grazie per un eventuale consiglio

  20. Avrei un quesito…
    La mia lavatrice bosch di 13 anni (ben mantenuta) lava normalmente ma da un po’ di tempo il motore surriscalda facendo da metá lavaggio un odore appunto di motore caldo. Ho chiamato due volte il tecnico autorizzato bosch, che smontato tutto non ha trovato nulla di anormale. Mi ha detto “il motore evidentemente é vecchio ma lei può tranquillamente usare la lavatrice”. A me peró sta cosa non convince per niente…
    Che fare?
    Grazie

    • Se il guasto non è chiaro bisogna aspettare che si manifesti del tutto, quindi non ti resta che fare come ti ha detto il tecnico e usare ugualmente la lavatrice, se il motore sta per rompersi la macchina si bloccherà a breve.

      • Grazie.
        Mi dá un po’ ansia peró usare un’elettrodomestico che ha un motore con un problema. Magari mi va in corto e piglia fuoco!… Esagero?

        • Posso dirti che i componenti che possono prendere fuoco sono fatti per legge di materiale ignifugo e al massimo fanno una fumata nera. In 15 anni di esperienza ho visto solo una lavatrice prendere fuoco e fare danni e ancora non ho capito come sia stato possibile. Di regola consiglio di accenderla solo quando c’è qualcuno in casa anche quando sono nuove e funzionano perfettamente. Se vedi fumo stacca la corrente in casa e poi scollega la spina della lavatrice.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

WP-SpamFree by Pole Position Marketing